TRATTAMENTI

PSICOTERAPIA COGNITIVO-COMPORTAMENTALE

La terapia cognitivo comportamentale si focalizza sul modo in cui le persone pensano (cognizioni) ed agiscono (comportamenti), allo scopo di aiutarle a superare i loro problemi emotivi e comportamentali. 

 

GINNASTICA MENTALE

E’ un trattamento specifico finalizzato al potenziamento di funzioni quali la memoria, l’attenzione, il linguaggio, la capacità di ragionamento e concentrazione in persone, di qualunque età, che vogliano migliorare la propria efficienza cognitiva.

Questa attività si è dimostrata utile nell'allenare le persone ad utilizzare semplici strategie di memorizzazione, applicabili nella vita di tutti giorni, acquisendo una più corretta conoscenza delle caratteristiche di un normale invecchiamento ed una maggiore fiducia nelle proprie capacità.

A questo proposito l’Associazione Kairos propone laboratori di gruppo, organizzati in 8 incontri a cadenza settimanale. 

Per iscriversi o ricevere ulteriori informazioni contattare una delle terapeute dell’associazione.


VALUTAZIONI NEUROPSICOLOGICHE

La valutazione neuropsicologica ha l’obiettivo di accertare l’eventuale presenza di deficit a carico delle funzioni corticali superiori. Trova indicazione all'interno sia di patologie acute (ictus, traumi cranici, ecc.) sia di patologie croniche e/o progressive (Sclerosi Multipla, deterioramento cognitivo di varia eziologia, ecc.) del sistema nervoso centrale e possono rispondere a varie finalità:

- concorrere, con le proprie specifiche informazioni, al completamento dell’iter diagnostico

- monitorare nel tempo l’evoluzione dei deficit cognitivi all'interno di una determinata patologia

- quantificare e documentare l’esatto quadro cognitivo, descrivendo menomazione e capacità residue, a fini medico-legali

- proporre una diagnosi funzionale allo scopo di programmare un intervento neuropsicologico mirato

DISTURBI DELL’APPRENDIMENTO

Una corretta diagnosi permette di definire in modo chiaro quale sia la capacità maggiormente compromessa e, soprattutto, di individuare i punti di forza e le potenzialità presenti.

Rende possibile, inoltre, sia l’attuazione di un programma di intervento personalizzato sia l’individuazione di strategie e di strumenti di compenso.

TRAINING ASSERTIVO

Lo sviluppo di un comportamento assertivo permette di esprimere una critica in modo costruttivo, di formulare richieste e di insistere senza essere aggressivo, di dire no alle richieste degli altri senza sentirsi in obbligo e provare sensi di colpa ingiustificati, di esprimere la propria opinione anche se in disaccordo con quella delle altre persone e di difendersi dalla critiche.

EMDR

L’EMDR (Eye Movement Desensitization Reprocessing) è una metodologia che utilizza i movimenti oculari o altre forme di stimolazione per ristabilire l’equilibrio psicoaffettivo. Essa è particolarmente indicata per il trattamento di problemi emotivi causati da esperienze di vita traumatizzanti: stress da incidenti stradali, catastrofi naturali, aggressioni, traumi infantili, fobie, ansia da prestazione, ecc.